Logo Imeb
Vai all'indice prodotti »

Quadri protetti di Media Tensione Serie UG36

Per sistemi di distribuzione con tensione nominale fino a 36 kV

  • Quadri protetti di Media Tensione
  • adatti per essere impiegati in sistemi di distribuzione con tensione nominale fino a 36 kV
  • alto standard di utilizzo e sicurezza grazie alla disponibilità di quadri con tenuta all’arco interno
  • serie UG36 disponibile in versione IAC-AFL16 KA per 1 secondo, fino a 36 KV
  • disponibile anche serie UGSEC in versione IAC-AFLR 16 KA per 1 secondo fino a 24 KV
  • ridotte dimensioni degli elementi modulari, per l’installazione anche in locali già esistenti e di piccole dimensioni
  • manovre e collegamenti si effettuano agevolmente dal fronte del quadro
  • quadri certificati secondo le norme IEC CEI EN 62271-200

I quadri di media tensione IMEB UG36, LSC2A-PM, sono stati studiati e progettati per offrire all’utente una molteplicità di impiego e la possibilità di essere rispondenti alle più svariate esigenze di impianto di produzione e distribuzione fino a 36 KV. Il quadro è realizzabile assiemando i vari scomparti tipo completamente normalizzati.

Nella progettazione degli scomparti si è tenuta in considerazione la funzionalità, la semplicità dei dispositivi di manovra e di blocco ed un lungo periodo di esercizio senza manutenzione. Lo scomparto tipo costituisce un complesso formato da due celle sovrapposte e precisamente:

  • cella superiore contenete il sistema di sbarre principali;
  • cella inferiore contenente apparecchiature elettriche di interruzione e sezionamento, di protezione, trasformatori di corrente e tensione e terminali cavi.

Le celle sono segregate tra loro mediante lo stesso involucro metallico dell’IMS che garantisce un grado di protezione IP2X in modo da consentire, con porta aperta e sbarre in tensione, l’accesso alla cella apparecchiature. Nella parte superiore dello scomparto è possibile alloggiare uno scomparto BT per apparecchiature di bassa tensione.


Caratteristiche:

Massima sicurezza per il personale

  • Messa a terra di tutta la struttura del quadro
  • Interblocchi meccanici che obbligano l’esatta sequenza delle
    manovre
  • Grado di protezione IP3X sull’involucro esterno
  • A richiesta tenuta all’arco interno IAC, AFL, 16 kA x 1 sec (per serie UGSEC)

Sicurezza contro gli incendi

Le segregazioni metalliche tra le celle e l’utilizzo di materiali isolanti autoestinguenti impediscono il diffondersi di eventuali incendi.

Facile manovrabilità

  • Tutte le manovre si eseguono dal fronte con dispositivi semplici e funzionali
  • Segnalazioni meccaniche indicano la posizione dei vari componenti

Versatilità

Disponibilità di esecuzione per vari schemi

Colorazioni

Goffrato RAL 7035 standard. Altri colori a richiesta.

Componenti principali

  • Interruttore di manovra sezionatore è di tipo compatto con isolamento a basso volume di SF6
  • Interruttori isolati in SF6

Grandezze nominali

  • Tensione nominale: kV 36
  • Frequenza nominale: Hz 50/60
  • Tensione di prova 1 min: 50Hz kV 70
  • Tensione ad impulso: kV 170
  • Corrente nominale sbarre: A 400 630 800
  • Corrente di breve durata: kA 16 x 1 sec
  • Corrente di cresta: kAp 40
  • Classificazione arco interno: AFL 16 kA x 1 sec
  • Temperatura ambiente max: + 40°C
  • Temperatura ambiente min: -5°C
  • Umidità relativa: 95%
  • Altitudine: </=1000m s.l.m.
  • Categoria di esercizio: LSC2A-PM
  • Grado di protezione: IP3X

Riferimenti normativi

Rapporti di prova: Gli scomparti della serie UG36 hanno positivamente superato, in laboratori ufficiali, tutte le prove di tipo in accordo alle norme internazionali: IEC 62271 – 200

Area Download