Logo Ascon Tecnologic
Vai all'indice prodotti »

Sistemi programmabili – configurabili

Sistemi programmabili

nanoPAC Controllore programmabile, Il controllo sotto controllo!

(approfondisci ->>)

  • Intuitivo: logica di programmazione aperta e vasta disponibilità di blocchi funzionali preesistenti. interfaccia operatore touch screen liberamente personalizzabile.
  • Flessibile: permette di realizzare la migliore soluzione possibile per il cliente, moduli di espansione per incrementare il numero di risorse disponibili.
  • Connesso: nanoPAC è 4.0, connette le macchine e le allinea ai requisiti per incentivi e superammortamenti.
  • Affidabile: formazione supporto sempre garantiti dall’esperienza di Ascon Tecnologic, un partner affidabile per la realizzazione di ogni nuovo progetto.

Micropac M81

(approfondisci ->>)

controllore multifunzione programmabile compatto

unità base M81:

  • unità di controllo programmabile secondo lo standard IEC61131-3
  • processore ARM a 32 bit
  • flash Memory 4 MB, RAM 16 MB
  • porta ethernet (configurazione, programmazione, ModbusTCP server)
  • porta RS232/RS485 (configurazione, ModbusRTU Master/Slave, ASCII)
  • porta seriale RS485 (ModbusRTU Master/Slave)
  • porta USB per configurazione, programmazione e datalogging
  • morsetti a molla estraibili
  • 12 canali d’ingresso analogici di cui: 8 canali NTC, Pt1000 e 4 canali 0… 5/10V, 0/4… 20 mA, raziometrici
  • 4 canali d’uscita analogici 0… 10 V
  • 12 canali di ingresso digitali per contatti liberi da tensione
  • 10 canali di uscita digitali a relè (2 relè SPDT-5A, 8 relè SPST-NO 2A) oppure 2 uscite per pilotaggio relè statico (12 VDC) oppure 2 SSR a bordo (2A 24 VDC o 2A 250 VAC)

AC3 station

(approfondisci ->>)

sistema di controllo programmabile multifunzione

  • multi loop
  • interfaccia operatore pre-programmata
  • 3 modi di installazione: compatta, split, remota
  • regolazione PID avanzato con autotuning
  • libreria di “Function block” dedicati alle pagine grafiche
  • logiche personalizzate
  • web server integrato
  • espandibilità di ingressi ed uscite mediante moduli aggiuntivi
  • connettività: RS485, RS232 con protocollo ModBus RTU Master/Slave, ASCII, Ethernet con protocollo ModBus TCP Server
  • registrazione dati integrata e programmatore di Set point (disponibile dal 2015)
  • porta USB per datalogging

Micropac MP02

controllore multifunzione programmabile compatto

Unità base MP02 2—2-2-M:

  • unità di controllo programmabile secondo IEC61131-3 con processore ARM a 32 bit
  • flash Memory 4 MB, RAM 16 MB
  • porta ethernet (configurazione, programmazione, ModbusTCP)
  • porta seriale RS485 (ModbusRTU m/s)
  • porta RS232/RS485 (ModbusRTU m/s)
  • morsetti estraibili a molla
  • 8 canali d’ingresso analogici di cui: 6 canali in corrente (0/4… 20mA), tensione (0… 10V) e  2 canali universali (TC, RTD, corrente, tensione, mV, pototenziometro)
  • 4 canali d’uscita analogici (corrente, tensione)
  • 8 canali di ingresso digitali (24Vdc PNP)
  • 8 canali di uscita digitali (24 Vdc, 0.5 A)

Unità di espansione segnali digitali:

  • MPD10808 (8 ingressi 24 Vdc + 8 uscite 24 Vdc, 0.5A)
  • MPD11616 (16 ingressi 24 Vdc + 16 uscite 24 Vdc, 0.5A)
  • MPD20808 (8 ingressi 24 Vdc + 8 uscite a relè 2A)
  • MPD40808 (8 canali 120 Vac + 8 uscite a relè 2A)

 


SIGMAPAC

sistema di controllo programmabile distribuito

unità di controllo CU02:

  • modulo programmabile secondo IEC61131-3 con processore ARM a 32 bit
  • flash Memory 4 Mb, RAM 16 Mb
  • porta ethernet (configurazione, programmazione Modbus TCP)
  • porta RS232 (servizio, ModbusRTU, ASCII)
  • porta CANopen (bus locale)
  • porte RS232 e RS485 (ModbusRTU m/s)

OpenPCS

software di programmazione

l’ambiente di programmazione OpenPCS è pienamente rispondente allo standard IEC 61131-3, ovvero consente l’implementazione del codice di programma in ben 6 linguaggi:

  • Instruction List
  • Structured Text
  • Function Block Diagram
  • Ladder Diagram
  • Sequential Function Chart
  • Continous Function Chart

OpenPCS è multitasking e consente:

  • programmazione strutturata agevolata dalle dichiarazioni di variabili e dall’autoriconoscimento di parole chiave
  • strumenti di debug on line e tool di simulazione integrato
  • gestione dei progetti semplificata grazie al project browser

AsconTecnologic Edition con tre librerie di funzioni che favoriscono e migliorano la programmazione delle strategie di controllo:

  • Control Library (funzioni di regolazione avanzata, PID, algoritmi caldo/freddo, autotuning, etc.)
  • Auxiliary Library (programmatore, calcolo di medie mobili, calcolo di F0, funzioni di comunicazione Modbus RTU e TCP, etc)
  • AT I/O Library (funzioni di configurazione ed accesso ai moduli di I/O distribuiti)

Sistemi configurabili

BreweryPAC

(approfondisci ->>)

La soluzione BreweryPAC consente il controllo e il monitoraggio continuo di tutti i fermentatori gestiti sia in loco, mediante l’interfaccia operatore touch screen centralizzata, sia remotamente con il controllo via web o intranet dell’interfaccia stessa.

La soluzione BreweryPAC è composto da 1 a 4 controllori M81 (ciascuno controlla fino ad 8 fermentatori) e da una o piu’ interfacce operatore touch screen a colori di varie dimensioni.


FrigoPAC

Sistema configurabile centralina di controllo

  • standard di mercato modulare e customizzabile
  • ingressi e uscite analogiche e digitali a bordo, espandibili con moduli esterni
  • ingressi analogici adattabili ai vari tipi di sensori e trasmettitori
  • uscite analogiche per valvole modulanti
  • sistema di controllo versatile, liberamente programmabile
  • integrazione delle funzioni di regolazione (con PID evoluti), di programmatore, di gestione cicli di lavorazione e di logica (PLC)
  • possibilità di automatizzare l’immissione di aria esterna, nel caso le condizioni climatiche siano tali da consentire il raffreddamento anche senza l’utilizzo delle centrali frigorifere
  • a bordo porta Ethernet e porte seriali per espansione I/O e per programmazione-confi gurazione
  • interfaccia di comunicazione standard (protocollo Modbus RTU/TCP)
  • funzioni di telesorveglianza, telecontrollo e telegestione
  • apertura, connettività ai sistemi di supervisione per la tracciabilità
  • funzione invio allarmi via SMS personalizzabile

FrigoRACK

  • 8 ingressi analogici per sonde NTC, PTC e PT1000
  • 4 ingressi analogici per segnali 0… 5V, 0… 10V o 4… 20 mA
  • 4 ingressi analogici per 0… 10V
  • 12 ingressi digitali
  • 10 uscite digitali (2 relè SPDT 8A e 8 SPST-NO 5A)
  • porte di comunicazione seriale:
 -1 porta RS232/RS485
; – 1 porta RS485; 
- 1 porta Ethernet port
; – 1 porta USB per configurazione e data logging
  • altre caratteristiche:
 – Real time clock e moduli I/O di espansione; 
- Display a colori touch screen con porta Ethernet

Mini Mall PAC

La soluzione Mini Mall PAC consente il controllo e la gestione delle utilities presenti nei mini market, nell’ottica di ottimizzarne il funzionamento con particolare attenzione al risparmio energetico.

Il pacchetto proposto è modulare e prevede la gestione di:

  • celle frigorifere
  • sistema di condizionamento
  • unità di trattamento aria
  • monitoraggio energia elettrica
  • banchi frigo
  • illuminazione

ClimaPAC

(approfondisci ->>)

il telecontrollo accurato delle centrali termiche

Gestione remota dell’impianto via web sul portale www.ATClima.com 
Sinottico impianto, allarmi, trend real time e storici, modifica parametri

La soluzione viene attivata in centrale impostando:

  • la regolazione dei generatori di calore
  • la cascata dei moduli di generazione
  • fino a 3 mandate indipendenti di riscaldamento (con miscelatrice o con pompa a giri variabili)
  • il circuito di ricircolo dell’acqua calda sanitaria e carico bollitore
  • la regolazione del solare termico
  • le pompe di circolazione dell’impianto
  • l’interfacciamento a conta calorie di centrale

SkidPAC

soluzioni configurabili per l’automazione degli scambiatori di calore

TELERISCALDAMENTO

campi di applicazione

  • impiantistica civile
  • impiantistica industriale
  • edilizia

Caratteristiche:

  • Configurabilità dello skid significa mantenere un unico hardware e software
  • Soluzione su Cloud significa nessun software da installare
  • Avere delle logiche implementate “su misura” significa avere una gestione efficiente dell’impianto
  • Stessa rappresentazione nel portale Web e sul pannello significa familiarità con la grafica e comoda gestione da remoto

Ascon Tecnologic offre un approccio innovativo per semplificare la gestione con un unico sistema, per realizzare soluzioni d’automazioni diverse tra loro.
Le soluzioni prevedono infatti l’attivazione mediante strumenti touch screen di diversi componenti del processo. 
Automaticamente il sinottico d’impianto si adatta così come i vari moduli di regolazione presenti nel controllore pre-programmato.

Area Download