Logo Ceam cavi speciali
Vai all'indice prodotti »

Cavi per sistemi di energia rinnovabile (fotovoltaico)

Cavi energia per impianti fotovoltaici

FG21M21

cavi unipolari per posa fissa

  • conduttori: flessibile in rame stagnato (Cl. 5 della Norma CEI 20-29 / EN 60028)
  • isolamento: mescola elastomerica reticolata senza alogeni di qualità G21
  • nastro separatore: opzionale
  • guaina: mescola elastomerica reticolata senza alogeni di qualità M21, colore nero

formazione da 1×1,5 a 1×120


Cavi dati e controllo, 120 Ω, schermati, per impianti fotovoltaici

per posa fissa e/o interrata

CPR 6003 PV

1x2x24/7AWG (0,22 mm²)

per il collegamento dell’unità centrale di controllo e gli inverter in standard EIA RS 485

  • conduttori: CuSn – 7×0,20 mm ø (24/7 AWG)
  • isolamento: PE
  • colorazione e formazione coppia: bianco/blu + blu/bianco
  • schermatura: nastro AL/PET + cond. continuità CuSn 24/7 AWG + treccia in CuSn (k ≥ 90%)
  • guaina interna: FR-PVC – colore grigio RAL7001
  • guaina esterna: PE ø 8,20 mm colore nero – resistente ai raggi UV
  • peso indicativo: 80 kg/km

YPE 9842 PV

2x2x24/7AWG (0,22 mm²)

per il collegamento dell’unità centrale di controllo e gli inverter in standard EIA RS 485

  • conduttori: CuSn – 7×0,20 mm ø (24/7 AWG)
  • isolamento: PE
  • colorazione e formazione coppia: 1 bianco/blu + blu/bianco; 2 bianco/arancio + arancio/bianco
  • nastro separatore: PET
  • schermatura: nastro AL/PET + cond. continuità CuSn 24/7 AWG + treccia in CuSn (k ≥ 90%)
  • guaina interna: FR-PVC – colore grigio RAL7001
  • guaina esterna: PE ø 10,0 mm colore nero – resistente ai raggi UV
  • peso indicativo: 120 kg/km

NETBUS DN YPE1815 PV

1x2x18AWG + 1x2x24AWG

cavo trunk/thik per l’esecuzione di dorsali in un sistema DeviceNet per il collegamento dell’unità centrale di controllo e gli inverter in standard EIA RS 485 (trasporto dei dati + alimentazione dei dispositivi)

  • conduttori: CuSn – 19×0,25 mm ø (18AWG) segnali; CuSn – 19×0,36 mm ø (15AWG) – alimentazione
  • isolamento: PEE (segnali) / PVC (alimentazione)
  • colorazione e formazione coppie: bianco – blu (segnali), rosso – nero (alimentazione)
  • schermatura su singole coppie: nastro AL/PET
  • schermatura globale: treccia in Cu (k ≥ 70%) + filo di continuità in CuSn
  • guaina interna: FR-PVC – colore grigio RAL7001
  • guaina esterna: PE ø 13,6 mm, colore nero – resistente ai raggi UVpeso indicativo: 240 kg/km

NETBUS DN YPE2422 PV

1x2x24AWG + 1x2x22AWG

cavo drop/thin per i collegamenti di derivazione in un sistema DeviceNet dei dispositivi (inverter) in standard EIA RS 485 (trasporto dei dati + alimentazione dei dispositivi)

  • conduttori: CuSn – 19×0,13 mm ø (24AWG) – segnali; CuSn – 19×0,16 mm ø (22AWG) – alimentazione
  • isolamento: PEE (segnali) / PVC (alimentazione)
  • colorazione e formazione coppie: bianco – blu (segnali), rosso – nero (alimentazione)
  • schermatura su singole coppie: nastro AL/PET
  • schermatura globale: treccia in CuSn (k ≥ 70%) + filo di continuità in CuSn
  • guaina interna: FR-PVC – colore grigio RAL7001
  • guaina esterna: PE ø 8,5 mm colore nero – resistente ai raggi UV
  • peso indicativo: 90 kg/km

Cavi dati e controllo, 100 Ω, schermati, per impianti fotovoltaici

per posa fissa esterna e/o interrata

Li-2YCY2Y

2x2x0,50 mm²

collegamento tra i quadri pannello stringhe, posizionati in campo, e gli inverter ubicati in apposite cabine posizionate a distanza dal campo fotovoltaico

  • conduttori: Cu – flessibile – 0,50 mm²
  • isolamento: PE
  • colorazione e formazione coppie: secondo DIN 47100
  • nastro separatore: PET
  • schermatura: treccia in CuSn (k ≥ 80%)
  • guaina interna: FR-PVC ø 7,70 mm – colore grigio RAL7032
  • guaina esterna: PE ø 9,10 mm colore nero RAL9005 – resistente ai raggi UV
  • peso indicativo: 100 kg/km

Li-2YCY2Y

4x2x0,50 mm²

collegamento tra i quadri pannello stringhe, posizionati in campo, e gli inverter ubicati in apposite cabine posizionate a distanza dal campo fotovoltaico

  • conduttori: Cu – flessibile – 0,50 mm²
  • isolamento: PE
  • colorazione e formazione coppie: secondo DIN 47100
  • nastro separatore: PET
  • schermatura: treccia in CuSn (k ≥ 80%)
  • guaina interna: FR-PVC ø 9,80 mm – colore grigio RAL7032
  • guaina esterna: PE ø 11,2 mm colore nero RAL9005 – resistente ai raggi UV
  • peso indicativo: 147 kg/km

Li-YCY2Y

2x2x0,75 mm²

collegamento tra i quadri  pannello stringhe, posizionati in campo, e gli inverter ubicati in apposite cabine posizionate a distanza dal campo fotovoltaico

  • conduttori: Cu – flessibile – 0,75 mm²
  • isolamento: PVC
  • colorazione e formazione coppie: secondo DIN 47100
  • nastro separatore: PET
  • schermatura: treccia in CuSn (k ≥ 80%)
  • guania interna: FR-PVC ø 7,70 mm – colore grigio RAL7032
  • guanina esterna: PE 9,10 mm colore nero RAL9005 – resistente ai raggi UV
  • peso indicativo: 117 kg/km

Li-YCY2Y

2x2x1,50 mm²

collegamento tra i quadri pannello stringhe, posizionati in campo, e gli inverter ubicati in apposite cabine posizionate a distanza dal campo fotovoltaico

  • conduttori: Cu – flessibile – 1,50 mm²
  • isolamento: PVC
  • colorazione e formazione coppie: secondo DIN 47100
  • nastro separatore: PET
  • schermatura: treccia in CuSn (k ≥ 80%)
  • guania interna: FR-PVC ø 10,0 mm – colore grigio RAL7032
  • guanina esterna: PE ø 11,6 mm colore nero RAL9005 – resistente ai raggi UV
  • peso indicativo: 182 kg/km

Cavi per sistemi fotovoltaici

Le energie rinnovabili sono forme di energia generate da fonti che per la loro caratteristica intrinseca si rigenerano e il cui utilizzo non esaurisce le risorse naturali. 
Il sole, il vento, le risorse idriche, le risorse geotermiche, le maree, il moto ondoso, la trasformazione in energia elettrica dei prodotti vegetali o dei rifiuti organici o inorganici, sono un esempio di fonti di energia rinnovabile.

In questi ultimi anni tra le fonti rinnovabili l’energia solare sta assumendo una ruolo importante.
 I sistemi di riscaldamento solare e i sistemi fotovoltaici per la produzione di energia si basano su tecnologie di seconda generazione oggi ben conosciute. 
Mentre negli anni ’90 la maggior parte dei moduli fotovoltaici venivano impiegati soltanto in località isolate, non raggiungibili dalla rete elettrica, oggi gli sforzi si stanno concentrando sullo sviluppo di pannelli fotovoltaici integrati negli edifici e con centrali allacciate alla rete elettrica. 
La produzione, anche in piccola scala, di energia elettrica da fotovoltaico contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente eliminando sprechi ed emissioni nocive. 
I sistemi fotovoltaici prevedono l’utilizzo di cavi particolari per il collegamento sia dei moduli che degli inverter, dispositivi elettrici capaci di trasformare l’energia elettrica da continua in alternata.
 CEAM CAVI SPECIALI ha sviluppato per questi sistemi e per il collegamento tra i vari pannelli, sia cavi per energia che cavi per i sistemi di controllo per il trasferimento dei dati e la gestione di uno o più inverter da una unità centrale, caratterizzati da una elevata sicurezza ed una maggiore durata nel tempo.
 I cavi unipolari per energia sono indicati per l’interconnessione dei vari elementi degli impianti fotovoltaici e sono idonei per l’installazione fissa all’esterno ed all’interno, senza protezione o entro tubazioni in vista o incassate, o sistemi chiusi o similari. Sono idonei anche per la posa direttamente interrata o tubo interrato secondo le prescrizioni della Norma CEI 11-17.
 Si tratta di cavi estremamente flessibili, resistenti ai raggi UV, non propaganti la fiamma, senza alogeni, a bassa emissione di fumi e gas corrosivi.
 Per garantire una temperatura operativa di 90°C, i materiali di isolamento e guaina sono caratterizzati da un indice di temperatura di 120°C, determinato secondo la Norma CEI EN 60216 (20000 h e 50% di allungamento residuo). Si stima un periodo di utilizzo per questi cavi di almeno 25 anni. Le caratteristiche tecniche di livello superiore rendono questi cavi idonei sia per le installazioni in sistemi connessi alla rete di fornitura elettrica che in sistemi ad isola.
 Per questa famiglia di cavi è stata ottenuta nel giugno 2011 la certificazione IMQ con Certificato di approvazione Nr. CA01.00566. 
I cavi per i sistemi di controllo e la gestione di uno o più inverter da una unità centrale sono cavi a coppie, schermati, a 120 Ω e 100 Ω, in standard EIA RS 485, idonei alla posa fissa esterna e/o interrata e sono resistenti ai raggi UV. 
Il dimensionamento della guaina e la relativa prova di tensione in acqua, permette ai cavi per sistemi di controllo di poter essere installati in un unico condotto, senza interposizione di setti separatori, con cavi energia per sistemi di I categoria, aventi marcatura sia 450/750 V sia 0,6/1 kV, utilizzati per sistemi a tensione nominale verso terra (Uo) fino a 400 V. In questo caso il contrassegno da utilizzare è costituito da: C-4 (Uo= 400 V), secondo la Norma CEI UNEL 36762 di riferimento. A dimostrazione del continuo interesse Aziendale al miglioramento ed ampliamento della gamma di prodotti anche nel campo dell’energia rinnovabile, come il solare, CEAM CAVI SPECIALI aderisce da tempo, in qualità di Socio, al Consorzio per il Solare Italiano (CxSI).

Area Download

Altri prodotti a cui potresti essere interessato

Visualizza tutti i prodotti »