Logo Ceam cavi speciali
Vai all'indice prodotti »

Cavi per domotica e building automation

Cavi Fieldbus per domotica per applicazioni tipo EIB-KONNEX

  • collegamento di dispositivi elettronici con tecnologia EIB-KONNEX ammessa coesistenza con cavi energia 450/750 V e 0,6/1 kV utilizzati per sistemi a tensione nominale verso terra (Uo) fino a 400V, posa fissa

Cavi Fieldbus per domotica per applicazioni tipo EIB-K

  • collegamento di dispositivi elettronici con tecnologia EIB-K ammessa coesistenza con cavi energia 450/750 V e 0,6/1 kV utilizzati per sistemi a tensione nominale verso terra (Uo) fino a 400V

Cavi Fieldbus per domotica per applicazioni tipo LON Works

  • collegamento di dispositivi elettronici con tecnologia LON Works

(approfondisci ->>)


Cavi per apparecchiature elettroniche – EIA RS422/RS 485 in standard “MODBUS”

  • collegamento in standard RS422/RS485 per comunicazione di dispositivi elettronici connessi alla stessa rete

(approfondisci ->>)


Cavi composti per videocontrollo digitale serie VDO

  • impianti video-controllo a segnale digitale con circuito di alimentazione, impianti video-controllo a segnale digitale

Cavi per videocontrollo digitale

  • Impianti video-controllo a segnale digitale

Cavi composti per videocontrollo analogico serie VDO

  • impianti video-controllo a segnale video analogico con circuiti di comando
  • impianti video-controllo – adatto per posa interrata

Cavi coassiali RG 75 OHM “MIL & DIGITAL TYPE” per telecamere e video-sorveglianza

  • sistemi di telecamere e video-sorveglianza a 75 OHM di impedenza (RG “MIL type”)

Cavi composti per video-sorveglianza analogico serie VDO

  • impianti video-controllo a segnale video analogico con circuito di comando

(approfondisci ->>)


Cavi coassiali per video sorveglianza “Long Distance” – Serie LD Security

(approfondisci ->>)

  • impianti di video sorveglianza in analogico, per tratta fino a 500m e in ambito HDTV digitale, per tratta fino a 70m, a elevate prestazioni trasmissive ed EMC
  • impianti di video sorveglianza in analogico, per tratta fino a 1100m e in ambito HDTV digitale, per tratta fino a 160m, a elevate prestazioni trasmissive ed EMC
  • impianti di video sorveglianza in analogico, per tratta fino a 500m e in ambito HDTV digitale, per tratta fino a 70m, a elevate prestazioni trasmissive ed EMC e con conduttori per il controllo da remoto
  • impianti di video sorveglianza in analogico, per tratta fino a 1100m e in ambito HDTV digitale, per tratta fino a 160m, a elevate prestazioni trasmissive ed EMC e con conduttori per il controllo da remoto

Cavi per citofonia – Serie FLT (Filturbo)

  • cavi per citofonia

Domotica e building automation

La domotica, tecnologia che entra nelle nostre abitazioni, non è solo automazione, cioè il funzionamento automatico di dispositivi, ma un sistema in grado di gestire e controllare in modo logico e intelligente varie situazioni. Preferire la domotica all’impianto elettrico tradizionale significa avere garantita la certezza di poter soddisfare le proprie necessità, anche future.

E’ una soluzione che, impiegando il sistema “bus”, può essere implementata nel tempo e modificata sulla base di nuove esigenze.
 Il “bus” non è altro che una linea dati che collega i diversi dispositivi del sistema domotico e che trasmette tutte le informazioni di controllo e monitoraggio. I sistemi “bus” assicurano una integrazione ad alto livello qualitativo delle funzioni di comando e controllo per tutti i principali campi di utenza: illuminazione, riscaldamento, condizionamento, controllo accessi, allarmi, avvolgibili, cancelli, ecc. Un sistema bus “aperto”, flessibile, affidabile e non vincolante, offre la possibilità di proporre ed eseguire qualsiasi impianto in piena autonomia, anche complesso, onde soddisfare le reali esigenze del cliente. La logica dei sistemi bus si basa sul rapido scambio di segnali tra i vari dispositivi dell’impianto, collegati tra loro da un unico cavo che trasferisce comandi e segnalazioni.

La proposta CEAM

Grazie a un codice di destinazione, le segnalazioni e i comandi vengono raccolti dalle sole utenze interessate. Il successo della tecnologia domotica passa attraverso l’unificazione intorno a uno standard: EIB/KNX, tra i più validi e consolidati. Anche altri protocolli come per esempio LONWorks e MODBUS, con caratteristiche diverse, vengono usati per questa applicazione. Nel campo dei sistemi di video-sorveglianza sia a segnale analogico che digitale vengono realizzati cavi composti (coassiale + circuiti di comando) e cavi a coppie della serie VDO. La nuova famiglia di cavi coassiali e composti denominata “Long Distance (LD) Security” consente il collegamento di telecamere in grado di gestire enormi pachetti di informazioni su tratte relativamente lunghe (500 e 1100 metri), con elevata qualità delle immagini, permettendo una minuziosa rilevazione di elementi identificativi. Grazie alle loro elevate prestazioni EMC e basse attenuazioni, questi prodotti sono idonei anche in ambito HDTV.

L’opportuno dimensionamento della guaina e la relativa prova di tensione in acqua permette ai cavi realizzati per tali sistemi l’installazione in un unico condotto o canale o passerella, senza interposizione di setti separatori, con cavi energia per sistemi di I categoria, aventi marcatura sia 450/750 V sia 0,6/1 kV, utilizzati per sistemi a tensione nominale verso terra (Uo) fino a 400 V. In questo caso il contrassegno da utilizzare è costituito da: C-4 (Uo= 400 V), secondo la Norma CEI UNEL 36762 di riferimento.

Area Download