Scegliere il trattamento superficiale in funzione delle condizioni ambientali

Didattica estrapolata dai cataloghi della società DKC EUROPE SRL

Tutte le applicazioni metalliche sono soggette alla corrosione e l’ambiente in cui sono installate rappresenta il criterio fondamentale nella scelta del trattamento di superficie o del tipo di acciaio.

  • acciaio zincato Sendzimir: particolarmente indicato per ambienti interni con bassa aggressività ambientale
  • acciaio zincato a caldo per immersione dopo lavorazione: adatto per installazioni esterne o in ambienti con grande umidità
  • acciaio zincato e verniciato con resine epossipoliesteri colore blu elettrico o grigio RAL 7035: indicato per ambienti interni (uffici, centri commerciali) ed esterni (la verniciatura aumenta la protezione contro la corrosione)
  • acciaio inossidabile AISI 304: particolarmente indicato nel settore alimentare o per installazioni in ambienti con atmosfere particolarmente aggressive sia interne che esterne.
  • zinco-magnesio-alluminio: la differenza con i tradizionali acciai zincati risiede nell’aggiunta di magnesio e alluminio nella composizione metallica del bagno in cui l’acciaio è immerso. È indicato per ambienti con atmosfere aggressive, sia interne che esterne.

Classi di corrosività (con esempi di ambienti tipici in un clima temperato, a titolo informativo)

  • C1 Molto bassa: Edifici riscaldati con atmosfera pulita, per esempio uffici, negozi, scuole, alberghi.

Velocità di corrosione μm per anno <0,1

Tipo di acciaio: ZS/EZ/V

 

  • C2 Bassa: per ambienti interni con condensa occasionale, basso livello di inquinamento; soprattutto aree naturali. Per ambienti esterni di tipo rurale, edifici non riscaldati dove può verificarsi condensa, per esempio depositi, locali sportivi.

Velocità di corrosione μm per anno: 0,1-0,7

Tipo di acciaio: ZS/EZ/V

 

  • C3 Media: per ambienti interni con: umidità elevata, leggero inquinamento dell’aria; ambienti urbani e industriali, modesto inquinamento da anidride solforosa; zone costiere con bassa salinità. per ambienti esterni con: entroterra urbano o costiero mite; locali di produzione con alta umidità e un certo inquinamento atmosferico; per esempio industrie alimentari, lavanderie, birrifici, caseifici.

Velocità di corrosione μm per anno: 0,7-2

Tipo di acciaio:ZC/ZL

 

  • C4 Alta: per ambienti interni presso aree industriali e zone costiere con moderata salinità. Esterni in entroterra industriale o urbano costiero; impianti chimici, piscine, cantieri costieri per imbarcazioni.

Velocità di corrosione μm per anno: 2-4

Tipo di acciaio: ZC/ZL

 

  • C5 I Molto alta (industriale): interni in aree industriali con alta umidità e atmosfera aggressiva. Esterni di edifici o aree con condensa quasi permanente e con alto inquinamento.

Velocità di corrosione μm per anno: 4-8

Tipo di acciaio: IX/ZL

 

  • C5 M Molto alta (Marina): interni in zone costiere e offshore con alta salinità. Esterni di edifici o aree con condensa quasi permanente e con alto inquinamento.

Velocità di corrosione μm per anno: 4-8

Tipo di acciaio: IX/ZL


Altra didattica a cui potresti essere interessato

Visualizza tutta la didattica »

Altri prodotti a cui potresti essere interessato

Visualizza tutti i prodotti »